Formule Esplosive per il Web Marketing

il Viral Marketing nel B2B? Si può Fare!

Cos'hanno in comune un produttore di vetro, una società di stampa e un agenzia di recupero crediti? Hanno tutti deciso di ignorare la convenzione che le aziende che lavorano e vendono per altre aziende (B2B) non possono produrre contenuti condivisibili o, non sia mai, virali.

il Viral Marketing nel B2B

Sentiamo spesso da molte imprese che il loro business è troppo noioso per poter creare contenuti accattivanti, e che “virale” è qualcosa che accade solo alle aziende B2C.

Per contribuire a dissipare queste maldicenze, abbiamo messo insieme 6 Esempi di alcuni dei video virali di maggior successo di aziende B2B che hanno deciso di ignorare la saggezza popolare.

Corning – A Day of Glass

Ovviamente non ci sono 23 milioni di acquirenti di vetro, ma facendo un video con ampio target (quindi compresi i consumatori) quelli di Corning sono riusciti a creare uno dei video virali B2B di maggior successo di tutti i tempi.

Sarei pronto a scommettere che chi lavora per una qualsiasi società che utilizza il vetro nei suoi prodotti, probabilmente conosce il video.

Grasshopper – The New Dork

Grasshopper ha avuto un enorme successo con il suo marketing virale.

Questi ragazzi conoscono davvero il loro target di mercato, ovvero i nuovi imprenditori. Il testo del video è spiritoso e autentico per chiunque in questa categoria.

“The New Dork” sarebbero i “I Nuovi Sfigati”, ovvero il riscatto dei nerd e dei geek, che nella new economy non sono più tanto sfigati.

Questo video chiaramente non era economico da mettere insieme, ma rappresenta comunque un altro successo nella viralizzazione di un prodotto (sistemi telefonici) che non è di facile mercato.

VeriSign – Cart Whisperer

Praticamente chiunque può farsi una risata guardando questo video.

VeriSign ha creato questa campagna per promuovere i propri prodotti di sicurezza, che contribuiscono a ridurre il cosiddetto “abbandono del carrello” negli e-commerce. Natualmente l’abbandono è metaforico, a differenza del video, in cui i poveri carrelli vengono recuperati dalla strada.

Un altro esempio di marketing molto intelligente, con un prodotto di partenza che non avrebbe nulla di divertente.

Walter Salmon – Totally Random Repo Commercial

Walter Salmon è un repo man, cioè quel tizio che viene a prenderti la macchina quando hai smesso di pagarla da qualche mese.

A rendere virale il suo spot ci pensano Rhett & Link, con un business che è tutto fuorchè divertente, nonchè prettamente B2B.

In pratica, sentiamo clienti soddisfatti di avere subito un pignoramento rapido e veloce, che finalmente gli permette di restare in forma con la bicicletta, di avere il vialetto libero dall’automobile, e di non ricevere più fastidiosi solleciti.

IBM – Mainframe: The Art of the Sale, Lesson One

IBM ha fatto un ottimo lavoro, prendendosi in giro in questo video che promuove i suoi mainframe, dandogli una attenzione che non ricevevano da molto tempo.

Per comprendere il video, tenete presente che si tratta di macchine che costano centinaia di migliaia di dollari, e che quindi non vanno via veloci come i personal computer. Viene infatti mostrata la forza vendita IBM del reparto mainframe, costretta al porta a porta, al volantinaggio ed a conferenze con 2 partecipanti.

Ancora una volta, se avete qualsiasi tipo di interazione con i mainframe nel vostro lavoro, penso che ci sia una buona probabilità che abbiate già visto questo video.

Pazazz – Printing’s Alive

Infine il mio preferito, Pazazz.

L'umorismo autoironico in questo video conclude il tema di usare la commedia per mettere in evidenza industrie e prodotti che attraenti non sono.

Il protagonista racconta con uno spiccato vittimismo come il suo business, la stampa industriale, non sia considerato interessante, e lo fà con l’orgoglio di chi viene denigrato per quello che fà.

L’idea è tanto semplice quanto esplosiva, e diventa così virale.

Newsletter

E' Gratis! Serve altro?! Iscriviti!

Viral Feed

Newsletter

Hai davvero letto fino qui?! Allora devi proprio iscriverti!

Newsletter

E' Gratis. Serve altro?

Default Theme
Layout Direction
Body
Background Color [r]
Text color [r]