Formule Esplosive per il Web Marketing

Come scegliere il Giusto Canale per il Viral Marketing

Quando si tratta di video online, YouTube è il primo, o forse l'unco, canale che venga in mente.

il Giusto Canale per il Viral Marketing

Tuttavia, lo spazio video online è in rapida espansione e il video marketing ha oggi accesso ad altre opzioni.

Instagram e Vine sono diventati estremamente popolari ad oggi hanno un grosso potenziale per il marketing virale.

Quando si sceglie una piattaforma, è imperativo saper riconoscere le loro diverse caratteristiche.

Youtube

Un centinaio di ore di video vengono caricati su YouTube ogni minuto e il sito vanta oltre 1 miliardo di visitatori unici ogni mese.

Ci sono diversi fattori aggiuntivi che rendono YouTube una delle migliori piattaforme di video marketing virale.

I video di YouTube sono facili da condividere, contribuiscono agli sforzi per la Seo, e sono immediatamente disponibili a un bacino di utenza impressionante.

Agenzie e Brand hanno la possibilità di caricare materiale ad alta qualità, ed hanno anche accesso ad una serie di dettagliati strumenti di analisi.

E' anche vero però, che sempre più utenti, sono stanchi di guardare lo stesso tipo di video. Hanno visto tutti i trucchi e le leve virali, e se non c'è qualcosa di davvero nuovo, attirare condivisioni può risultare davvero difficile.

Le nuove App

Sia Instagram che Vine sono piattaforme di video sharing con più restrizioni rispetto YouTube.

Gli utenti devono registrarsi e caricare i video tramite l'app, e questi video sono limitati a meno di 6 secondi (Vine) e 15 secondi (Instagram).

Questa tipologia di video di breve durata, differenzia i due "nuovi" social da YouTube in 5 modi:

  • Si rivolgono specificamente agli utenti mobile

  • Sono più adatti per i video divertenti, che devono riempire il minimo tempo possibile

  • Sono più esposti, rispetto a come gli utenti scorrono il contenuto delle due applicazioni

  • I video sono più facili da trovare e condividere, grazie a tutte le funzioni di social media (hashtag, follower, ecc.) e forti congiunzioni con Facebook e Twitter

  • Le funzioni di fermo immagine di Instagram e Vine hanno già creato un pattern che è diventato mainstream

Vine vs Instagram

Anche se gli utenti Instagram sono molti di più di quelli di Vine, i Viners sembrano essere più creativi con i loro video.

15 secondi in effetti è comunque un tempo abbastanza lungo.

La maggior parte dei video Brandizzati di Instagram, sono ancora simili a spot pubblicitari tradizionali o a brevi video su YouTube.

Il limite di lunghezza di Vine invece, costringe gli utenti a focalizzare tutti i punti di accattivanti in soli sei secondi.

Inoltre, la funzione di loop fornisce un nuovo livello di creatività in termini di riproduzione video. Sfruttare il loop sta diventando una tendenza e una creatività speciale di Vine.

Il Giusto Canale

Il fattore principale che i Brand e gli inserzionisti devono tenere presente è lo scopo del video.

YouTube: YouTube è un database adatto per spot pubblicitari di alta qualità, perché possono essere accuratamente modificati e caricati. Inoltre, è una piattaforma perfetta per i dietro le quinte e gli spot pubblicitari troppo lunghi per la TV.

Instagram Video: Anche se questa applicazione consente solo 15 secondi di clip, Instagram può essere utilizzato per la forma abbreviata dei video commerciali.

Vine: Vine è un canale perfetto per teaser, video prodotti e promozioni di eventi. Create divertenti clip in loop per aumentare la brand awareness ed il coinvolgimento degli utenti. Ecco alcuni esempi

Tutti e tre i canali hanno i loro pro e contro.

Assicurati di tenerne conto al momento di scegliere il canale giusto per i tuoi video online.

Liberamente tratto da ViralGains

Newsletter

E' Gratis! Serve altro?! Iscriviti!

Viral Feed

Newsletter

Hai davvero letto fino qui?! Allora devi proprio iscriverti!

Newsletter

E' Gratis. Serve altro?

Default Theme
Layout Direction
Body
Background Color [r]
Text color [r]